Site image

fb ytube instgm

Soggiorno in Montagna a CAVALESE
VIAGGIO IN VIA DI CONFERMA
dal 22 agosto al 29 agosto 2021
8 giorni
Orario di ritrovo e partenza

Civitanova Marche: ritrovo - rifornimento Eni / via Carducci 1

Ore 05.30 (cinque e trenta) orario da riconfermare

San Benedetto del Tronto (area di servizio La Sosta) / Grottammare (parcheggio supermercato Sì con Te) / Porto San Giorgio (bar uscita casello autostradale): navetta a/r minimo 8 partecipanti € 10 a persona - orari di partenza da definire

Corridonia: ritrovo Bar Paola (orario di partenza da definire) - minimo 8 persone senza supplemento / da riconfermare a discrezione dell'agenzia

N.B.: si consiglia di prenotare con largo anticipo - numero di camere limitato.

programma giornaliero

BUS NAVETTA da SAN BENEDETTO DEL TRONTO

 

CAVALESE (TN) - Altitudine: 1.000 mt. s.l.m.

 

Cavalese è distesa su una terrazza soleggiata di fronte alla Catena del Lagorai e l’abitato è dominato dal campanile merlato della chiesa di San Sebastiano. Nel centro storico si affacciano vetrine di artigianato e di abbigliamento sportivo, pub, wine bar, rinomati ristoranti, palazzi d’epoca perfettamente restaurati, eleganti ville e moderne strutture sportive. Tra queste, un avveniristico palazzo del ghiaccio dove si pattina anche in estate e una piscina comunale con vasche idromassaggio interne ed esterne. Dal paese partono gli impianti di risalita Alpe Cermis che accompagnano sciatori ed escursionisti verso spettacolari panorami d’alta quota. Si consiglia la visita al Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme. Ora è la sede del Museo-Pinacoteca ed è attualmente il polo culturale di riferimento per gli abitanti della valle. Molto interessanti gli affreschi rinascimentali presenti all’interno e la straordinaria collezione di quadri dipinti dai grandi artisti della Scuola Pittorica di Fiemme.

 

HOTEL GRUNWALD****Situato a ca. 500 metri dalla stazione a valle della cabinovia Alpe Cermis, e a pochi passi dal centro del paese, l’Hotel Grunwald è la destinazione ideale per le vacanze sia in inverno che in estate. L’albergo propone un ambiente caldo e ospitale per una vacanza riposante e tranquilla, grazie alla decennale gestione familiare. Le aree comuni sono: il bar, la sala TV, la zona lettura e l’area Wellness dotata di sauna, bagno turco e piscina riscaldata. Nella stessa area si trova il Centro Estetico (a pagamento) per concedersi un massaggio, un trattamento corpo, un bagno di fieno. Le camere, arredate in tipico stile tirolese, dispongono di servizi privati, TV e telefono. L’hotel dispone di una sala colazioni e di una sala ristorante dove sarete deliziati con una cucina tradizionale, ma riproposta con la continua ricerca del nuovo e dell’appetitoso.

wellnessgrunwald_cavalesecamere

 

1°giorno: Civitanova Marche - Trento - Cavalese

Ritrovo dei partecipanti, sistemazione in pullman GT e partenza per Trento. Arrivo nella tarda mattinata. Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro storico e per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Campitello di Fassa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Trento: situata sul fondovalle dell'Adige, è capoluogo dell'omonima provincia nonché della regione Trentino-Alto Adige. Trento è una città d'arte che si presenta con una forte impronta rinascimentale che la caratterizza per i suoi colori e i suoi palazzi. La posizione geografica e le vicende storiche hanno contribuito a rendere Trento uno scrigno di cultura: da visitare la Cattedrale di San Vigilio e il Castello del Buonconsiglio (ingresso a pagamento).

 

2° giorno: Moena – Castello di Fiemme

Pensione completa in hotel. Nella mattinata escursione (facoltativa) a Moena. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio escursione (facoltativa) a Castello di Fiemme. Nella serata rientro in hotel.

Moena è uno dei diciotto comuni facente parti della Ladinia, regione dove storicamente si parlava il ladino. Frequentata stazione di villeggiatura, si trova in un'ampia conca al limite tra la val di Fiemme e la Val di Fassa, racchiusa tra i gruppi del Latemar e dei Monzoni. Visita consigliata alla Chiesa di San Vigilio. Botteghe storiche: non perdetevi una passeggiata tra le caratteristiche botteghe storiche di Moena.

Castello di Fiemme è un tipico villaggio di antica costruzione raccolto in un'ampia e soleggiata conca prativa. Il nome Castello deriva dall'antico maniero posto sul colle roccioso dell'abitato. Ora vi sorge la chiesa parrocchiale ottocentesca di S. Giorgio. A Castello, sono da ammirare quattro edifici medioevali noti come “case romane”.

 

3° giorno: Parco del Paneveggio – Pale di San Martino – San Martino di Castrozza

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Pranzo con cestino fornito dall’hotel. Intera giornata dedicata all’escursione (facoltativa) al Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino e San Martino di Castrozza. Nella serata rientro in hotel.

Il Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino si estende su una superficie di quasi 200 kmq: l’ambiente integro e colorato che lo caratterizza, è dato dal verde intenso delle foreste secolari, quello più vivace dei prati, il rosa delle Pale di San Martino, il rosso scuro delle rocce del Lagorai e ancora il blu dei laghi e il fulvo dei manti di caprioli e cervi. Proprio il cervo, che può essere ammirato da vicino nell’estesa area faunistica del Centro Visitatori di Paneveggio, è l’animale simbolo dell’intero Parco; tuttavia il nome di questa terra è conosciuto altresì per la presenza dell’abete rosso di risonanza, particolarmente adatto per la costruzione di strumenti musicali.

 

4° giorno: Passo Pordoi – Val Gardena

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Pranzo con cestino fornito dall’hotel. Intera giornata dedicata all’escursione (facoltativa) a Passo Pordoi e alla Val Gardena. Sosta e tempo libero al passo Pordoi: è un valico alpino delle Dolomiti posto a 2.239 mt s.l.m. e situato tra il Gruppo del Sella a nord e il gruppo della Marmolada a sud. Proseguimento per la Val Gardena. Nella serata rientro in hotel.

 

5° giorno: Cavalese

Pensione completa in hotel. Giornata libera per escursioni o passeggiate o acquisti.

L’Alpe Cermis, comodamente raggiungibile dal centro di Cavalese, è una montagna a misura di famiglia, da vivere e scoprire in tutte le stagioni: colori e panorami mozzafiato sono una certezza tutto l'anno. Si può accedere alla montagna del Cermis direttamente dal paese di Cavalese con funivia (da pagare in loco) oppure dalla stazione di Fondovalle (850 mt loc. Masi di Cavalese).

 

6° giorno: Bolzano - Predazzo

Pensione completa in hotel. Nella mattinata escursione (facoltativa) a Bolzano. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio escursione (facoltativa) a Predazzo. Nella serata rientro in hotel.

Predazzo: in origine c’erano dodici masi; ora è il paese più popolato della Val di Fiemme. Predazzo è considerata il “Giardino geologico delle Alpi” perché vanta la più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo. Il centro storico, dominato dalla chiesa neogotica dei Santi Filippo e Giacomo (eretta nel 1870), conserva numerose vecchie case, alcune delle quali sono decorate da affreschi. La chiesa più antica è quella di S. Nicolò che risale al Cinquecento.

 

7° giorno: Lago di Carezza - Acquisti

Pensione completa in hotel. Nella mattinata escursione (facoltativa) al Lago di Carezza. Pranzo in hotel. Pomeriggio tempo libero a disposizione anche per gli ultimi acquisti (formaggi/birra/salumi).

Lago di Carezza:piccolo lago di montagna che deve la sua fama all’acqua verde e limpida e allo splendido panorama con Catinaccio e Latemar che si specchiano in essa. Grazie ai colori riflessi della luce del sole, il lago viene chiamato anche il “lago dell’arcobaleno”, ovvero in ladino “Lec de Ergobando”. La sua superficie misura circa 300 mt in lunghezza e 130 mt in larghezza.

 

8° giorno: Cavalese - Sirmione – Civitanova Marche

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Sirmione (Lago di Garda). Arrivo nella tarda mattinata. Tempo a disposizione per la visita libera del centro storico, la Rocca Scaligera, ecc. Pranzo libero. Partenza per il rientro. Arrivo a Civitanova Marche previsto nella tarda serata.

 

N.B.: il programma delle escursioni potrebbe subire variazioni nell'ordine di svolgimento delle visite.

 

ESCURSIONI FACOLTATIVE – gratuite: le escursioni verranno effettuate con la partecipazione di almeno 15 viaggiatori.

Viaggio in Bus granturismo
Quota di partecipazione
€ 830

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

- Quota di partecipazione € 830
- Supplemento camera singola: disponibilità e tar
- Quota di iscrizione: € 20

LA QUOTA COMPRENDE

Viaggio in pullman GT - Sistemazione in hotel 3* a Campitello di Fassa - I pasti dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell'ultimo giorno – Le bevande ai pasti (1/4 di vino + 1/2 minerale naturale o frizzante) – Escursioni come da programma (facoltative/minimo 15 partecipanti) - Nostro accompagnatore - Assicurazione medica e bagaglio con integrazione covid-19 - Assicurazione annullamento viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE

Ingressi - Extra in genere - Imposta di soggiorno comunale da pagare in loco – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

DOCUMENTI

Carta d'identità in corso di validità.

IMPORTANTE

Eventuali protocolli covid verranno comunicati prima della partenza.

Partecipanti: la disposizione delle persone verrà fatta secondo le linee guida del Ministero Infrastrutture e Tasporti: verrano occupati tutti i posti lato finestrino e solo nel caso in cui due persone siano conviventi potranno occupare due sedili adiacenti; quindi il numero massimo di persone su una stessa fila sarà di tre persone. Nel caso in cui le persone conviventi siano quattro, possono occupare l’intera fila, quindi 4 posti.
Mascherina obbligatoria a bordo dell’autobus. 

HTML 5 Valid CSS Pagina caricata in: 0.13 secondi - Powered by Simplit CMS