Tour della Sicilia con accompagnatore
LISTA DI ATTESA
dal 13 giugno al 20 giugno 2022
8 giorni
Orario di ritrovo e partenza
programma giornaliero
13 giugno: Civitanova Marche- Roma Fiumicino – Palermo - Monreale
Ritrovo e partenza con pullman riservato fino a Roma Fiumicino.
Imbarco e partenza con volo di linea per Palermo. Arrivo del gruppo in mattinata a Palermo. Intera giornata dedicata alla visita del capoluogo siciliano, una delle città più ricche di storia e di arte. Da non perdere la Cattedrale, il Palazzo dei Normanni con la preziosa Cappella Palatina in esso racchiusa, la Fontana di Piazza Pretoria ornata da sculture e la chiesa della Martorana  Sosta in focacceria e degustazione di street food palermitano. Pranzo in ristorante . Si proseguirà poi per Monreale con la visita all’imponente cattedrale arabo-normanna, definita l’ottava meraviglia del mondo e allo splendido Chiostro. 
Cena e pernottamento in hotel zona Palermo 
 
14 giugno: Cefalu’ - Castelbuono 
Dopo la prima colazione si partirà alla volta di Cefalù, graziosa cittadina sul mare nella quale sorge l’imponente Cattedrale, una delle più belle chiese siciliane del periodo normanno con l’elegante chiostro annesso.  Proseguimento con la visita di Castelbuono, paese che sorge sulle rovine della bizantina Ypsigro; visita del Castello, della Chiesa di Sant’Anna, patrona della città, con il campanile che affianca la Chiesa della Matrice Vecchia con la cuspide in maiolica.  Degustazione del tradizionale panettone/plumcake con creme varie e /o gelato. Pranzo in ristorante.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento 
 
15 giugno: Erice – Marsala - Selinunte 
Prima colazione e partenza per la visita del piccolo borgo medievale di Erice che sorge sulle pendici del monte San Giuliano (750mt di altezza), luogo dall’immutato fascino antico, caratterizzato dalle stradine strette e tortuose, archi medievali e tipici cortili decorati. Da vedere: la Matrice e la Torre Campanaria di origine trecentesca, Piazza Umberto diventato luogo di ritrovo di giovani ed anziani, Torretta Pepoli. Proseguimento per Marsala. Città famosa per lo sbarco di Garibaldi e dei Mille e per la produzione dell'omonimo vino Marsala, per cui è diventata Città del Vino, sorge sulle rovine dell'antica città punica di Lilibeo. Degustazione rinforzata in cantina sostitutiva del pranzo (light lunch). Proseguimento per Selinunte dove, calati in un suggestivo paesaggio, vicino ad un mare africano, si potrà passeggiare tra i resti dell’antica città greca, collocati nel parco archeologico più esteso del mediterraneo. Arrivo ad Agrigento per la cena in hotel. Pernottamento 
 
16 giugno: Agrigento – Piazza Armerina 
Prima colazione, partenza per Agrigento e visita del centro storico e della celebre Valle dei Templi dichiarata dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell'antica Akragas, definita da Pindaro "la più bella città costruita dai mortali". Si potranno ammirare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di Ercole. Pranzo in ristorante.
Partenza per Piazza Armerina, la città che ci riporta in epoca romana. Visiteremo gli splendidi mosaici pavimentali della nota Villa del Casale che ospita la più bella collezione di mosaici policromi romani raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e raffigurazioni storiche. Si tratta di quaranta splendidi mosaici in perfetto stato di conservazione. La Villa è considerata il più grande esempio di arte musiva di epoca romana, una ricchezza divenuta Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1997.
Trasferimento in zona Ragusa per la cena in hotel. Pernottamento 
 
17 giugno: Ragusa - Modica 
Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Ragusa Ibla, patrimonio dell’UNESCO dal 2002, è l’antico centro storico di Ragusa. Quartiere di pura sicilianità che si esprime attraverso i suoi basolati in pietra ragusana, i vicoli, le scalinate che ci conducono a terrazze panoramiche che danno sul centro storico e dalle quali si possono ammirare intere distese di vegetazione che circondano questo splendido capoluogo ibleo. Le antiche case e le architetture in stile barocco fanno da cornice all’incredibile scenario che si presenta ai vostri occhi. Richiama immediatamente l’attenzione la magnificenza del Duomo di San Giorgio che domina sulla città grazie alla sua imponente e panoramica scalinata. E ancora, viali alberati, panchine in pietra, antiche chiese, eleganti fontane e colonne scolpite arredano l’ottocentesco Giardino Ibleo da esplorare a piedi per assaporarne a pieno la bellezza e raggiungere una balconata dalla quale si può contemplare un piacevole scorcio sui Monti Iblei e sulla valle del fiume Irminio. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la visita di Modica, scrigno di innumerevoli tesori architettonici in arte barocca e per questo dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Al termine si visiterà una delle più rinomate aziende produttrici di cioccolato della zona, dove avremo modo di degustare la deliziosa cioccolata prodotta ancora oggi con la ricetta degli antichi Aztechi. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento 
 
18 giugno: Noto - Siracusa 
Prima colazione in hotel e partenza per Noto, capitale del barocco siciliano, è detta anche "giardino di pietra", ricca di splendidi edifici e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Lo testimonia prima di tutto la cattedrale, alla quale si accede tramite un’ampia e maestosa scalinata. La collocazione della cattedrale le permette di dominare sul suo centro storico e le dona maestosità. Proseguimento per la visita di Siracusa. Pranzo in ristorante. Definita da Cicerone come la più bella città della Magna Grecia, Siracusa è ricca di storia sin dall’epoca antica, frequentata da personaggi illustri e da filosofi come Platone. Passeggerete per il parco archeologico della Neapolis, testimonianza della dominazione greca e romana. Affascinante in particolare è il teatro greco, tutt’ora molto utilizzato per le tragedie greche, poi l’anfiteatro romano, l’orecchio di Dionisio, la grotta di Ninfeo e la Latomia del paradiso. Nel resto della città si alternano stili architettonici tra i più svariati: gotico come il palazzo Montalto(visita esterna), barocco, liberty e roccocò come il palazzo Impellizzeri(visita esterna). La maggior parte dei monumenti di Siracusa però sono concentrati ad Ortigia, dove in epoca rinascimentale era racchiuso l’intero perimetro della città. Si tratta di una piccola isola che costituisce la parte più antica del centro storico di Siracusa. Magnifica la cattedrale e la famosa Fontana Aretusa. Trasferimento in zona Catania/riviera de Ciclopi per la cena in hotel.  Pernottamento 
 
19 giugno: Etna - Taormina
Dopo la prima colazione in hotel si partirà alla scoperta dell’Etna,  il vulcano attivo più alto d'Europa (3.350 mt) e dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Il Parco dell'Etna con i suoi 59.000 ettari è unico per la sua flora estremamente varia e ricca e le specie protette che lo popolano. Oggi vigneti, oliveti, pistacchieti, noccioleti e frutteti circondano il vulcano testimoniando una vocazione agricola del territorio ampiamente diffusa e caratterizzata dalla presenza di varietà locali particolarmente interessanti. I primi scorci di interessanti paesaggi si avvistano arrivando al Rifugio Sapienza. Da lì raggiungeremo i Crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 ormai inattivi, circondati da colate laviche più recenti. Il panorama di cui si può godere attraverso la moltitudine di coni vulcanici e crateri, si estende fino alle Isole Eolie ed alla Calabria: uno spettacolo davvero unico! Arroccata su una scogliera, Taormina si affaccia su un incantevole tratto di mare color turchese. L’azzurro del mare, la natura verde e rigogliosa, il colore dorato delle spiagge rendono il panorama unico al mondo. Pranzo in ristorante. Percorreremo le storiche vie di Taormina verso l’affascinante teatro Greco-Romano da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Naxos con vista privilegiata dell’Etna. Basta visitarlo per ritrovarsi proiettati nel glorioso periodo greco della Sicilia, la cui maestosità si è riversata su ogni mattone del teatro, nato con l’intento di creare una terrazza sul mare da cui si potesse ammirare il mondo. A seguire passeggiata lungo le deliziose viuzze medievali del centro e sarà possibile fare shopping nelle botteghe d’artigianato della città sino alla Cattedrale di Taormina, preziosa chiesetta costruita in pietra bianca di Siracusa. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento 
 
20 giugno: Riviera dei Ciclopi – Catania – Roma Fiumicino – Civitanova Marche
Prima colazione in hotel e partenza per la Riviera dei Ciclopi per ammirare i borghi marinari di Acitrezza ed Acicastello, si prosegue con una visita panoramica di Acireale, dove la pietra degli edifici ed il ferro delle balconate si sposano dando vita ad uno splendido barocco fiorito. La giornata continuerà con la visita del centro storico di Catania e del suo barocco dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Innumerevoli le ricchezze nascoste di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca, resa unica dall'uso della pietra lavica, conserva vestigia del periodo romano imperiale pur essendo stata ricostruita dopo il sisma del 1693. Lava e calcare sono artisticamente abbinati nelle finestre normanne della Catania settecentesca con un risultato visivo estremamente elegante. Ricordiamo che Catania fu capitale del Regno di Sicilia sotto la dinastia aragonese. Attraverseremo la storica “pescheria” (antico mercato del pesce) per giungere alla scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e proseguiremo fino a Piazza Università. A seguire visiteremo la splendida e barocca Via dei Crociferi, dove ha sede il famoso Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga “Storia di una Capinera” e Patrimonio dell’Unesco. La passeggiata proseguirà lungo le preziose vie del centro. Pranzo veloce a base di finger food . Trasferimento all’aereoporto di Catania e volo di rientro per Roma Fiumicino. All’arrivo, trasferimento con pullman riservato fino a Civitanova Marche.
 
 
L'itinerario proposto potrebbe subire variazioni nei modi o nei tempi, per ragioni tecniche o in base agli orari di apertura/chiusura di Musei e siti visitati, nonche' alle vigenti normative anti-covid. Si precisa che, per restauri o per cause non dipendenti dalla nostra volonta', alcuni musei o siti potrebbero essere non visitabili.
 
Viaggio in Aereo + bus
Quota di partecipazione
€ 1320
( min. 25 partecipanti )

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

- Quota di partecipazione € 1320
- Speciale PrenotaPrima (per prenotazioni entro il 31 marzo) € 1270
- Supplemento camera singola € 180
- tasse aereoportuali (variabili) € 57
- Quota iscrizione € 20

LA QUOTA COMPRENDE

Pullman a/r fino a Roma Fiumicino – Nostro accompagnatore – Volo di linea  a/r – Bus in Sicilia per l’intero itinerario (escluso uscite serali) – Sistemazione in hotel 4 stelle – 7 cene in hotel con menu’ fisso a 3 portate – I pranzi in ristorante con menu’ fisso a 3 portate come da programma, tutti i menu’ saranno coordinati alternando carne/pesce in modo da degustare tutte le specialita’ della tradizione siciliana  – Degustazione street food a Palermo – Degustazione rinforzata, al posto del pranzo, in cantina a Marsala – Degustazione del famoso panettone/plumcake con crema a Castelbuono – Degustazione della cioccolata di Modica – Degustazione di miele e prodotti dell’Etna - Servizi guida locale come da programma –Audioguide per l’intero periodo - I seguenti ingressi: Palermo: Palazzo dei Normanni-Cappella Palatina-Appartamenti Reali -Sala Re Ruggero – Cappella Neogotica – Torre Pisana – Giardini Reali -Chiesa della Martorana – Monreale: Duomo e Chiostro – Cefalu’: Chiostro – Selinunte: parco archeologico – Agrigento: Valle dei templi,inclusa mostra – Piazza Armerina: Villa del Casale – Siracusa: parco archeologico e Duomo – Taormina: Teatro Greco – Polizza sanitaria e annullamento
 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Bevande ai pasti – Eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco – Mance ed extra in genere – Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”

DOCUMENTI

Carta d'identita' valida

IMPORTANTE

Eventuali protocolli covid verranno comunicati prima della partenza.

Al termine del tour si dovranno restituire le radioline audioguida alla guida; in caso di danneggiamento o perdita, il costo della radiolina sara' addebitato al partecipante.

Si consiglia la prenotazione entro il 31 marzo